Invito alla conferenza stampa della mostra Avanguardia Russa. Da Malevič a Rodčenko, capolavori dalla collezio ne Costakis

AVANGUARDIA RUSSA

DA MALEVIČ A RODČENKO, CAPOLAVORI DALLA COLLEZIONE COSTAKIS

Invito alla conferenza stampa della mostra Avanguardia Russa. Da Malevič a Rodčenko, capolavori dalla collezione Costakis,

Oggi, giovedì 2 ottobre, ore 11.30 Torino, a Palazzo Chiablese – p.zza San Giovanni 2 – Salone degli Svizzeri.

INTERVERRANNO
Mario Turetta
Direttore Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici del Piemonte
Piero FassinoSindaco di Torino
Massimo Vitta ZelmanPresidente di Skira editore
Maurizio Cecconi Amministratore Delegato di Villaggio Globale International
Maria TsantsanoglouDirettore Museo Statale d’arte contemporanea di Salonicco Co-curatore della mostra

Mirata e famosa a livello internazionale, giunge per la prima volta in Italia dal Museo Statale d’Arte Contemporanea di Salonicco – a Torino dal 3 ottobre 2014 al 15 febbraio 2015, nel centralissimo Palazzo Chiablese, spazio mostre del Polo Reale – un nucleo fondamentale dell’eccezionale collezione d’Avanguardia russa di GeorgeCostakis (1913 – 1970): l’uomo che nella Mosca degli anni immediatamente seguenti la Seconda Guerra Mondiale,sfidando i divieti e gli ostracismi del regime stalinista, decise di raccogliere metodicamente testimonianze dell’arte sperimentale russa d’inizio secolo, salvando dalla distruzione e dall’oblio questa componente vitale della cultura del Novecento.

La mostra “Avanguardia Russa. Da Malevič a Rodčenko capolavori dalla collezione Costakis”, con circa trecento opere esposte – tra cui dipinti, guaches e acquarelli, lavori d’arte applicata, documenti e un nucleo di un centinaio di disegni sull’architettura costruttivista – si propone come una vera e propria esposizione enciclopedica dell’Avanguardia russa,rappresentativa di tutti i principali movimenti del tempo (dal Nuovo impressionismo e simbolismo al Cubo futurismo, dal Suprematismo al Cosmismo), ricca dei capolavori dei maggiori artisti di quegli anni comeMalevič, Popova,Rodčenko, Rozanova, El Lissitzky, Stepanova.

Un’immersione totale – curata da Maria Tsantsanoglou e Angeliki Charistou – per comprendere i cambiamenti radicali e rivoluzionari di quello che è stato definito da Camilla Gray “il grande esperimento” dell’arte del XX secolo.

Una mostra-evento dunque, mai realizzata nel nostro Paese e con tantissime “prime visioni”: esposizione di punta dell’autunno torinese, promossa dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo -Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici del Piemonte, dalla città di Torino, dal Museo Statale d’Arte Contemporanea di Salonicco con il Ministero della Cultura e dello Sport della Repubblica Ellenica, prodotta e organizzata da Skira Editore e Villaggio Globale International con la collaborazione di Fondazione per la Cultura Torino.
Main sponsor della mostra è Unicredit.
Ad accompagnarla un prezioso catalogo Skira, con testi di John E. Bowlt, Angeliki Charistou, Nicoletta Misler e MariaTsantsanoglou.


Uffici stampa:
Villaggio Globale International
Antonella Lacchin

Skira
Lucia Crespi

Ministero dei Beni e delle Attivita’ Culturali e del Turismo
Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici del Piemonte
Paola Cremilli – Maria D’Amuri

Annunci

Categorie: EVENTI VARI

Autore:assocfe

Very soon all the info ... thanks

Iscriviti

Iscriviti al nostro feed RSS e ai nostri profili sociali per ricevere aggiornamenti.

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: