12 ottobre 2017 il cantautore Donatello Ciullo chiude la stagione estiva concerti al Luppolo di Roletto

ROLETTO (TO) – La stagione estiva 2017 del "non importa" tour di Donatello Ciullo in arte Dona, tornato dai successi delle date estive Italiane ed estere si chiuderà in Piemonte. La località scelta dal cantautore pugliese è quella del suo fortunato tour al Luppolo di Roletto (To) dove vi sarà per l’occasione un’interessante serata con i Soundgrounge, band rivelazione del pinerolese.“ In quest’occasione particolare, Special Guest il sassofonista genovese Renzo Benvegnù colorerà in particolari momenti alcuni brani scelti e presentati dal cantautore foggiano. Donatello Ciullo (in arte Dona) nasce a Foggia il 15/09/1971 chitarrista, cantante, compositore, attore di teatro. Una carriera che ha inizio con i The dog’s of blues dal 1994 al 1996, successivamente con i Les Jongleurs dal 1998 al 2002 con cui incide l’album omonimo nel 2000.

Nel 2002 fino al 2004 recita con la compagnia teatrale ” La Bizzarria”.

Nel 2004 ritorna sui palchi musicali in una serie di concerti, con brani dello stesso ciullo e cover di Pino Daniele, accompagnato dai Dorasonora, dai quali si stacca nel 2012.

Nel 2014 fonda The Blues Cake dove incide un EP dal titolo “O’ Blues” sempre con brani scritti e cantati da Dona.

Nel 2015 incide “Momenti” accompagnato dei civico 14, dove spicca il singolo brivido e il blues di momenti di grande casino, il disco è edito dalla Blond Records.

Renzo Benvegnù nasce come tenorsax nel capoluogo genovese, collocandosi sin da subito in complessi di prestigio iniziando a farsi conoscere con noti musicisti dell’underground genovese, apportando nei suoi svariati interventi da solista.

Nei brani presentati come Special Guest per numerosi gruppi genovesi e non solo, ha potuto cogliere l’opportunità di essere perfezionato dal M° il jazzista genovese Claudio Capurro dove nel contempo ha suonato anche al suo fianco in alcune occasioni di professionalità del Maestro. Questa opportunità ha fatto in modo che nell’esecuzione sempre come solista, ha perfezionato con l’improvvisazione jazz alcune caratteristiche trasportate nel medesimo contempo nelle caratteristiche di brani di tutt’altro stile e qualità.

Per Renzo Benvegnù è stato un excursus musicale appassionante che l’ha portato a potersi esprimere con i suoi sax accanto a numerosi artisti già dal 1982 fino al 2014 anche lui al suo pubblico in diverse piazze e teatri di numerose città e località di riviera toccando Genova, Nervi, Arenzano, Voltri, Parma, Milano, Ginevra, Barcellona con numerosi musicisti e cantanti fra cui il jazzista Claudio Capurro e Roberto Moretti, il cantante Ferdinando Barcellona, il tastierista Luca Scherani, il chitarrista Maurizio Magnasciutti, la percussionista Barbara D’Alessio, il cantante Fabrizio Lepri, il batterista genovese M° Ignazio Decaro, il chitarrista Massimo Marenco, il cantante internazionale Lenny Zakateck l’originale dell’Alan Parsons Project ed il tastierista internazionale Steve Jeffries dove nel 2014 a Torino in occasione di un evento con una tributo band riconducibile ai brani di Alan Parsons, è stato scelto per eseguire una parte del live, come solista presentato al Maglio di Torino proprio dall’artista internazionale, poi ancora come Special Guest con un altro complesso capitanato dal tastierista Claudio Dainese riconducibile al tributo dei Pink Floyd, al tastierista torinese Christian Stefanoni grande artista in cui la Regione Piemonte scelse i brani di Stefanoni come colonne sonore per le Olimpiadi di Torino 2006, con il contributo di altri artisti e poi ancora con il compositore Valter Mazzeo noto autore e compositore torinese e molti altri ancora. Benvegnù per seri problemi di salute è obbligato a sottoporsi fra pochi mesi ad un delicato intervento chirurgico fuori regione che conscio della fatica fisica che potrebbe anche impedirgli di suonare, non vuole fermarsi ad affiancare l’amico Donatello Ciullo come Special Guest.

Un’importante appuntamento artistico che chiude questa importante stagione estiva 2017 del cantautore Donatello Ciullo dove di certo i suoi fans scalpiteranno per le news della stagione successiva.

Vi aspettiamo dunque il 12 ottobre a Roletto all’insegna della musica d’autore.

Reporter CFE

Organizzazione Europea d’Informazione Mediatica Culturale Europea
"Accreditata RAI al Festival della Canzone Italiana Sanremo"

Annunci

Categorie: EVENTI VARI

Autore:assocfe

Very soon all the info ... thanks

Iscriviti

Iscriviti al nostro feed RSS e ai nostri profili sociali per ricevere aggiornamenti.

One Comment su “12 ottobre 2017 il cantautore Donatello Ciullo chiude la stagione estiva concerti al Luppolo di Roletto”

  1. settembre 26, 2017 a 1:32 pm #

    L’ha ribloggato su ClipFilmEuropa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: