Conclusa la XVI edizione di Manualmente con 17.500 visitatori

Confermato il numero di presenze della scorsa edizione autunnale. Sold out il workshop della quilt artist americana Denise Labadie e della stilista Emma Fassio. Grande successo di adesione per l’iniziativa #sottouncielodistelle con circa 700 stelle ricevute e l’angolo Knit Cafè con gli esperti di maglia Alessandro Estrellae Fabio Quarantotto. Espositori soddisfatti per vendite e affluenza di pubblico.

Torino – 24 settembre 2017. Si è conclusa la sedicesima edizione di Manualmente, il Salone della Creatività, andato in scena dal 21 al 24 settembre a Lingotto Fiere di Torino. L’evento ha chiuso confermando i dati della scorsa edizione autunnale con 17.500 presenze affermandosi l’appuntamento fieristico con la creatività più atteso dell’autunno. Il Padiglione 1 è stato teatro di oltre 200 incontri, tra corsi, workshop e dimostrazioni, tutti molto seguiti con un picco di pubblico in occasione dei workshop Construction Techniques di Denise Labadie, quilt artist americana di fama internazionale, realizzato in collaborazione con Quilt Italia (Associazione Italiana Patchwork) eandato sold out ancor prima dell’inizio della manifestazione.

Ha registrato il tutto esaurito anche il corso di Emma Fassio – stilista che si dedica da anni al lavoro a maglia fatto a mano all’uncinetto ospite dello stand Hobby Cucito di Ersilia Rossi – che ha permesso alle appassionate di cucito creativo di imparare a realizzare un vestito destrutturato, facile e divertente.

Molto apprezzato l’angolo Knit Cafè – a cura dell’associazione La rete delle donne in collaborazione con Edizioni Ges e Mondial – che ha visto la presenza di due ospiti molto seguiti dal pubblico come il designer Alessandro Estrella e l’esperto di filati e lavori a maglia Fabio Quarantotto.

Grande successo di adesione per l’iniziativa #sottouncielodistelle che ha dato vita alla mostra di stelle handmade realizzate dalle creative di tutta Italia. Sono circa 700 le stelle ricevute e realizzate utilizzando ogni tecnica creativa, dalla carta all’uncinetto, dalla creta al patchwork e molto altro. Al termine del Salone l’installazione verrà donata al Planetario di Torino in occasione dei 10 anni di INFINI.TO, la serie di eventi diffusi sul territorio che dal 28 settembre all’8 ottobre celebrerà i 10 anni di attività dell’interattivo science centre dedicato all’approfondimento di temi astronomici, composto dal Museo dell’Astronomia e dello Spazio e da un Planetario digitale tra i più avanzati d’Europa. Al termine, le stelle verranno confezionate e donate ai bambini che faranno visita al Planetario.

La collaborazione con numerose associazioni del territorio – impegnate su tematiche sociali, quali la disabilità, il recupero delle persone in difficoltà, il riciclo e il riuso – e la loro presenza alla manifestazione, ha ottenuto un riscontro positivo dal pubblico. In particolare, sono stati molto seguiti i workshop di Contiamoci.com, la community delle buone abitudini green, per imparare a creare dei manufatti che sostituiscono molti oggetti usa e getta, dando anche vita ad una buona abitudine eco-friendly, e le attività InGenio, bottega d’arti e antichi mestieri e vetrina della Città di Torino. Nata nel 2001, espone e vende le opere d’arte e d’ingegno, realizzate nei laboratori di attività rivolte alle persone con disabilità. Tra i progetti presentati dalla bottega, Diritto e Rovescio, nato nel marzo del 2016 al quale, nel corso degli anni, hanno collaborato più di 200 partecipanti di diverse nazionalità arricchendo il gruppo e le opere realizzate.

Grande l’interesse per la tecnologia portata in fiera dall’Accademia alla Scala di Milano e la Fondazione TIM con l’iniziativa tour Innovazione on stage che ha permesso al pubblico della manifestazione di conoscere l’ampia offerta formativa dell’Accademia e di entrare nel cuore del palcoscenico, attraverso tecnologie innovative, in un percorso visivo per conoscere meglio arti e mestieri dello spettacolo. Tra i corsi più richiesti la sartoria e il trucco. L’esperienza è stata possibile anche grazie ai visori Oculus e ai device mobili quali tablet e smartphone.

Un pubblico sempre più esperto e alla ricerca delle ultime tendenze in tema di mode e creatività, caratterizzato per la presenza di molte giovani donne e molti famiglie con bambini che hanno preso parte ai numerosi laboratori a loro dedicati, tra i quali quellidi Valentina Musca di Oggi Faccio l’artista, i corsi di tessitura di Augusta Moletto, le introduzioni per i piccini al mondo dello scrapbooking delle maestre dell’A.S.I Scrappers Italia e i dolci divertenti di Sweet & Food di Barbero Ilaria

Buono anche il riscontro di vendite di materiali e strumenti per il fai da te, componentistica per bijoux, filati, tessuti, utensileria e prodotti per l’home decor. Molto apprezzati i progetti realizzati dalle operatrici in esclusiva per Manualmente, ispirati ai temi Il Natale, Restyling e Peets Amici Animali.

Reporter CFE

Organizzazione Europea d’Informazione Mediatica Culturale Europea
"Accreditata RAI al Festival della Canzone Italiana Sanremo"

Annunci

Categorie: EVENTI VARI

Autore:assocfe

Very soon all the info ... thanks

Iscriviti

Iscriviti al nostro feed RSS e ai nostri profili sociali per ricevere aggiornamenti.

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: